Le lezioni sono sospese ma la scuola non si ferma

Circolare scuola famiglia 166


Al fine di approntare le modalità per assicurare la didattica a distanza e appropriarsi delle modalità operative individuate dall’Istituto, da subito i docenti, coordinati dalla dirigenza e dall’animatore digitale, dal team per l’innovazione e con il sostegno dei docenti in possesso di competenze specifiche, hanno intrapreso tutte le iniziative per mantenere viva la relazione didattica ed educativa tra alunni e scuola.

In questa settimana sono stati organizzati webinar formativi, per ampliare la possibilità di condividere competenze e buone pratiche, anche in collaborazione con l’Istituto comprensivo Vicenza 3 in cui svolgo l’incarico di dirigente reggente. Vista l’inopportunità di incontrarsi personalmente, i docenti effettuano, a distanza, riunioni, scambi e preparazione di materiali per rendere il più possibile unitaria e omogenea l’azione didattica.

Gli strumenti principali che i docenti dell’Istituto stanno utilizzando e che implementeranno sempre di più nei prossimi giorni sono elencati in questa pagina.

Non in tutte le classi vengono utilizzate le stesse modalità, il livello di coinvolgimento è il risultato dell'assunzione di responsabilità di tutti i membri della comunità scolastica, ognuno secondo il proprio specifico ruolo:

la dirigenza, lo staff dell’innovazione e tutti coloro che sono in possesso di specifiche competenze devono impegnarsi a sostenere il processo in atto, cogliendo tutte le opportunità che gli strumenti in uso permettono;

i docenti devono impegnarsi ad utilizzare e progressivamente evolvere gli strumenti a disposizione, tenendo conto delle specifiche situazioni di contesto e con particolare riguardo agli alunni con bisogni educativi speciali;

le famiglie, principali titolari della responsabilità educativa, devono collaborare per rendere fruibili le proposte didattiche portando pazienza se qualcosa non funzionerà alla perfezione, controllare e responsabilizzare i propri figli a continuare il percorso didattico con gli strumenti a disposizione ed eventualmente fornendo aiuto e supporto a chi non ha strumenti adeguati;

gli alunni non devono considerare la sospensione delle attività didattiche come una vacanza ma come la possibilità di dimostrare, secondo il proprio livello di maturità, senso di responsabilità, fidandosi dei propri insegnanti e genitori.

Voglio, inoltre, riconoscere con un particolare apprezzamento il lavoro che il personale amministrativo e i collaboratori scolastici stanno portando avanti in questi giorni, ognuno assolvendo in pieno al proprio specifico ruolo.

In questo momento più che mai abbiamo bisogno dell’impegno di ciascuno.

Cordiali saluti


Il Dirigente scolastico

Cosimo Basile


Lo strumento principale: l'account di posta fornito dalla scuola

Account GSuite Education

La scuola ha adottato G Suite come piattaforma per la comunicazione, e per la creazione, organizzazione e condivisione di documenti e risorse. Per utilizzare gli innumerevoli servizi occorre disporre di un indirizzo di posta elettronica fornito dalla scuola sul dominio @scuoledueville.it

Procedura urgente per fornire l'autorizzazione all'utilizzo degli strumenti e delle piattaforme; marzo 2020.

Come effettuare il primo accesso

Ricevute le credenziali queste le cose da fare:

  1. vai su https://accounts.google.com/ e segui passaggi
  2. fai riferimento ai canali di comunicazione scelti dall'insegnante referente
  3. tieni sempre sotto controllo la posta elettronica e tieni presente che gli alunni possono comunicare solo con indirizzi @scuoledueville.it e @icdueville.it

Di seguito un breve tutorial che mostra come effettuare il primo accesso alla piattaforma utilizzando un browser web.

Strumenti per la didattica a distanza e ambienti di riferimento

I siti e gli ambienti di riferimento
Gli strumenti per la didattica a distanza adottati dalla scuola